L'IMMOBILIARE SECONDO ATELEON

di roberto de masi

Quanto stai per leggere è il diario on-line della mia vita professionale.

  Chi sono?

Mi  chiamo Roberto De Masi e di professione aiuto le persone a realizzare progetti immobiliari.

Vendere, affittare, comprare, ristrutturare e gestire - le mie sfide quotidiane.
Moltiplicare il tuo denaro il mio obbiettivo.

 
In questo blog, leggerai di me, del mio lavoro e delle mie avventure professionali. 
Sei pronto a seguirmi?

Non dimenticare di lasciare la tua opinione!

 
 
  • roberto de masi

Ci voleva una pandemia!?

Mi sono chiesto perplesso in questi giorni di fermo forzato.


Sappiamo tutti cosa accade: un misterioso virus COVID-19, questo il suo nome, sta dilagando in Italia, in Europa e nel Mondo e non mi dilungo oltre...


Ma quali ripercussioni sta avendo? e cosa dobbiamo ancora aspettarci?


Non parlo in termini di sanità, salute o macroeconomia, quelle sono questioni ormai evidenti e sotto gli occhi di tutti; intendo nel nostro piccolo, nel nostro quotidiano...


Quel quotidiano che i media non notano!!


Prendete me, ad esempio, da un'agenda fitta di impegni e appuntamenti di lavoro improvvisamente mi sono ritrovato con la settimana libera; laddove non mi hanno anticipato i clienti ho dovuto disdirli personalmente.


Improvvisamente, costretto a casa...


Il tempo di riprendermi dallo sgomento, perché ovviamente sta cosa ha lasciato tutti sgomenti, e mi sono detto: Roby, guarda il lato positivo...


Già! Ogni medaglia ha il suo rovescio...


Una situazione negativa e nefasta come questa che stiamo vivendo avrà/ha, senz'altro, il suo rovescio positivo...


Nel mio piccolo il lato positivo sono riuscito a trovarlo, ad esempio:

- mi ha dato l'opportunità di riprendere a lavorare al mio blog immobiliare,

- mi ha fornito del tempo extra per chiudere dei bilanci di spesa di alcuni condomini,

- ho più tempo da dedicare alla cucina, una delle mie passioni...

- ho più tempo da dedicare ai social media,

e via così!


Visto?! Ci voleva una pandemia per farmi uscire dagli schemi.

In qualche modo ho dovuto/abbiamo dovuto reinventarci, un approccio diverso alla vita, un modo nuovo/alternativo di lavorare, un approccio diverso con le persone anche quelle a noi più care.


Sono tra i fortunati perché anche nel mio settore è possibile lavorare in smart working anche se con dei limiti. Uno di questi è: la visita della casa.


Per quanto possa documentare e descrive la casa attraverso le foto, attraverso l'uso di planimetrie virtuali e tridimensionali, i testi, le visite agli immobili sono - al momento - inevitabili.


E perché abbiamo bisogno di vedere materialmente l'abitazione? Ci avete mai pensato?


Certo, hai ragione caro lettore, anzi tutto per verificare che la casa sia reale.


Ma c'è un'altra ragione, molto più importante.


È quella ragione su cui noi, bravi agenti immobiliari, puntiamo il tutto per tutto...

Spero mi perdonino i colleghi se "svelo" un altro piccolo segreto professionale.


Il Colpo di fulmine, l'innamoramento il luccichio negli occhi dell'acquirente che ha trovato, finalmente, la casa che cercava! - Ecco la ragione più importante.


La casa, così come il vestito deve essere provata, vissuta, annusata, percepita, toccata...

In una parola deve: piacere.


Tutti i sensi devono essere coinvolti nella scelta della casa perfetta: la vista, l'olfatto, l'udito, il tatto finanche il gusto...

E come posso coinvolgere tutti i sensi con le immagini virtuali?


Non posso! non si può fare, non per il momento.


Zalando o Amazon, per citarne alcuni, ti spediscono il prodotto a casa, lo provi, lo testi, lo misuri e se non ti garba lo restituisci.


La casa non può essere spedita con il corriere.


Quindi, anche se molte cose posso farle da casa in smart working, la cosa più importante non posso farla... nel modo più assoluto.


La Pandemia in qualche modo passerà, ne sono certo...

Quello di cui non sono certo è se avrò ancora un lavoro...


Buona notte e al prossimo post.


Grazie per l'attenzione! E non dimenticare di lasciare un segno del tuo passaggio.



#covid19 #pandemia #case #quarantena #immobiliare #ateleon

0 visualizzazioni

T +39 011646469

strada Tetti Piatti 4, 10024 Moncalieri TO, Italy

©2019 by ATELEON Valore Immobiliare